Venice Travel guide Guía turística de Venecia Guida informazioni Venezia  Przewodnik po Sewilli Guide de Voyage de Venise Путеводитель по Венеции Turistický průvodce Benátkami Ghidul turistic al Veneţiei Toeristische gids van Venetië Rejseguide til Venedig

Venezia


 


Venezia


Palazzo Ducal

Indirizzo: San Marco 1, 30124 Venezia
Entrata per i turisti: Porta del Frumento, Piazza San Marco
Tel. ++39 0412715911
Fax ++39 0415285028
http://www.museiciviciveneziani.it

Come arrivare:
Dalla stazione FS dei treni di Venezia S. Lucia prendere i vaporetti dall’imbarcadero: Linea 1, Linea 2, Linea 51, Linea 41, fermata Vallaresso o San Zaccaria;

Orario:
3 Novembre - 31 Marzo
9:00-17:00 (biglietteria 9:00-16:00)
1 Aprile- 2 Novembre
9:00-19:00 (biglietteria 9:00-18:00)
Chiuso: 25 Dicembre e 1 Gennaio

Accanto alla Basilica di San Marco è possibile visitare il sontuoso Palazzo Ducale restaurato in più occasioni nel tempo. Al suo interno merita si trova un importante museo con quadri di pittori veneziani come Tintoretto e Il Veronese. Questo edificio è uno dei simboli di Venezia,  con la sua vista sul Bacino di San Marco e fu durante il periodo antico di Venezia il palazzo del doge e sede del governo.
Di seguito gli itinerari proposti per visitare il Palazzo Ducale:

Il “Museo dell’Opera”
Qui si possono ammirare i resti archeologici dello stesso Palazzo Ducale. Si trovano esposti colonne e capitelli in stile gotico parte della antica facciata del palazzo.

Il Palazzo e l’Appartamento Ducale
Nel Palazzo si svolgeva la vita politica di Venezia; è costituito da fastose sale, la sala del Consiglio, la sala dello Scrutinio, la residenza del doge e la sala degli uffici dell’allora governo veneziano. In questo palazzo si trova esposto il quadro ‘’Paradiso’’ che occupa tutta la parete frontale della Sala del Consiglio e rappresenta la pittura a olio più grande del mondo. Fu dipinto da Tintoretto tra il 1588 e il 1592 e fa parte delle opere di carattere religioso di questo autore veneziano. Molto caratteristico per i suoi archi intrecciati è il portico tramite il quale si accede all’interno dell’edificio.

Si può accedere all’appartamento del doge dalla Scala d’Oro.

 

Le Prigioni
Si accede alle prigioni ‘’nuove’’ attraverso il Ponte dei Sospiri. Durante questo itinerario si potranno ammirare le celle del carcere di Venezia dove si possono ancora individuare alcune scritte di antichi prigionieri veneziani.

-Itinerari segreti (solo su prenotazione e accompagnati da una guida autorizzata).
Attraverso questi itinerari si ha la possibilità di accedere alle parti più segrete del palazzo, le sale dove si riunivano i membri del governo di Venezia, le sale dove lavoravano i funzionari del governo di Venezia, il luogo dove i prigionieri erano torturati, la cella di Giacomo Casanova, etc.

Museo Correr
Indirizzo: San Marco 52, 30124 Venezia
Entrata: Piazza San Marco, Ala Napoleonica, Scala Monumentale
Tel. ++39 041 2405211
Fax ++39 041 5200935
http://www.museiciviciveneziani.it

Come arrivare:
Dalla stazione dei treni FS di Venezia S. Lucia prendere dall’imbarcadero i vaporetti:
Linea 51, Linea 41, fermata San Zaccaria; Linea 2, Linea 1, fermata Vallaresso o San Zaccaria.

Orario:
3 Noveembre - 31 Marzo
9:00-17:00 (biglietteria 9:00-16:00)
1 Aprile - 2 Novembre
9:00-19:00 (biglietteria 9:00-18:00)
Chiuso: 25 Dicembre e 1 Gennaio

Il Museo Correr offre un percorso nella storia e nell’arte di Venezia, dalle origini della pittura veneziana fino al periodo della fine del secolo XVIII. Il museo si deve a Teodoro Correr che donò a Venezia la sua collezione privata. La collezione è costituita da pitture, cartine, monete, armature, etc. In seguito alla caduta della Repubblica veneziana nel 1797 questo palazzo è stato trasformato nella sede veneziana dei re italiani.
Tra i quadri più famosi, ‘’La Pietà’’ di Antonello da Messina.

Libreria Marciana
La Libreria Marciana, che si trova vicino alla torre di San Marco e di fronte al Palazzo Ducale, accoglie migliaia di manoscritti, incunaboli (libri stampati tra il 1453 e il 1500 con i primi metodi di stampa moderni).
La Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia è caratterizzata per essere la libreria più importante di Venezia dove sono ospitati manoscritti provenienti da tutto il mondo, come ad esempio dall’oriente.

Palazzo Ca’ Vendramin Calergi (attuale casinò di Venezia)
Indirizzo: Ca’ Vendramin Calergi - Cannaregio 2079, 30121 Venezia
Tel. +39 041 5297230
Fax. +39 041 718221
http://www.vendramincalergi.com/palazzo/

Il Palazzo Vendramin Calergi è uno degli edifici più eleganti e maestosi che si affacciano al Canal Grande. Rappresenta un luogo di incontro per i veneziani dove si organizzano e celebrano attività e eventi culturali, ma è soprattutto conosciuto perché sede del Casinò municipale di Venezia. L’edificio è costituito dal piano terra, il piano principale con giardino e accesso diretto al Canal Grande e il secondo piano dove si trova il casinò municipale di Venezia.

La sua costruzione iniziò nel 1481 e non terminata fino al 1509. Nel 1739 la famiglia Vendramin, imparentata con la famiglia Calergi, ereditò il palazzo, dando così il suo nome. Il casinò fu inaugurato nel 1946.

Ca’ Pesaro
Indirizzo: Santa Croce 2076, 30135 Venezia
Tel. ++39 041721127
Fax. ++39 0415241075
http://www.museiciviciveneziani.it/

Come arrivare:
Dalla stazione dei treni FS di Venezia S. Lucia prendere il vaoretto dall’imbarcadero:
Linea 1, fermata San Stae

Orario
3 Noveembre – 31 Marzo 
10:00-17:00 (biglietteria 10:00 – 16:00)
1 Aprile - 2 Novembre
10:00-18:00 (biglietteria 10:00 – 17:00)
Chiuso: lunedì, 25 Dicembre, 1 Gennaio, 1 Maggio

Ca’ Pesaro è un maestoso palazzo che si erge lungo la riva del Canal Grande. La costruzione del palazzo fu data nel ‘600 all’architetto Baldassarre Longhena dalla ricca famiglia nobile Pesaro che lo aveva richiesto come residenza privata. Il palazzo di Ca’ Pesaro rappresenta uno degli esempi più importanti dello stile barocco per un edificio privato; in questo edificio risaltano le sculture e i bassorilievi in marmo Bianco. Oggi il palazzo ospita la Galleria Internazionale di Arte Moderna di Venezia e il Museo di Arte Orientale di Venezia.
Tra le opere più importanti si trovano la Giuditta II (Salomé), 1909, di Gustav Klimt e opere di Kandinsky, Matisse, Grosz, Moore y Giorgio De Chirico.

Ca’ Rezzonico
Indirizzo: Dorsoduro 3136, 30123 Venezia
Tel. y Fax ++39 041 2410100
http://www.museiciviciveneziani.it

Come arrivare:
Dalla stazione dei treni FS di Venezia S. Lucia prendere il vaoretto dall’imbarcadero:
Linea 1, fermata Ca' Rezzonico                 

Orario
3 Novembre - 31 Marzo
10:00-17:00 (biglietteria 10:00 – 16:00)
1 Aprile - 2 Novembre
10:00-18:00 (biglietteria 10:00-17:00)
Chiuso: martedì, 1 Gennaio, 25 Dicembre, 1 Maggio

Ca’ Rezzonico è un palazzo dove si trovano esposte opere d’arte che rappresentano il denominato ‘’secolo XVIII veneziano’’. Fu costruito dall’architetto Baldassarre Longhena per volontà della famiglia Bon. In seguito fu acquistato dalla ricca famiglia di banchieri Rezzonico che incaricò il suo completamento all’architetto Giorgio Massari. I lampadari di Murano decorati con motivi floreali sono eccezionali da ammirare, inoltre sono bellissime le sale ricche di decorazioni, ogggetti e mobili del secolo XVIII, e una farmacia dell’epoca oltre a un teatro di marionette, la maestosa scala di entrata e l’imponente salone da ballo tipico veneziano. Tra le opere, da sottolineare il ‘’Rio dei Mendicanti’’, 1723, di Canaletto.

Palazzo Grassi
Indirizzo: Campo San Samuele, 3231, 30124 Venezia
Tel. 0039 041 523 1680
Fax. 0039 041 528 6218
www.palazzograssi.it

Orario
10:00 – 18:00
Chiuso: martedì, 24, 25, 31 Dicembre, 1 Gennaio

Come arrivare:
Dalla stazione dei treni FS di Venezia S. Lucia prendere il vaporetto dall’imbarcadero: Linea 1, Linea 2, fermata: San Samuele (linea 2), Sant’ Angelo (linea 1)

Costruito dall’architetto Giorgio Massari nel secolo XVIII, rappresenta l’ultimo dei grandiosi edifici costruiti a Venezia prima del periodo neo-classico. Fu residenza della ricca famiglia di mercanti Grassi. In seguito ebbe più proprietari fino a essere acquistato dalla famiglia Agnelli, proprietaria della società Fiat. La famiglia Agnelli lo fece restaurare per utilizzare il palazzo come sede ideale per esposizioni e esibizioni internazionali.

Palazzo Venier Fondazione (Guggenheim)
Indirizzo: 704 Dorsoduro, 30123 Venezia
Orario
10:00-18:00 (chiuso: martedì e 25 Dicembre)
Tel: 0039 041 2405411

Il Palazzo Venier Fondazione, affacciato sul Canal Grande, fu acquistato dall’americana Peggy Guggenheim nel 1949. Qui è dove Peggy creò il luogo di ritrovo per artisti di movimenti avanguardisti. Peggy Guggenheim collezionava opere di artisti in cui vedeva spiccato talento. Il museo, aperto nel 1980, ospita la collezione personale di Peggy Guggenheim, oltre a opere e sculture di movimenti artistici contemporanei come Cubismo, Futurismo, Avanguardia e Surrealismo, con opere di Picasso, Dalí, Miró, Magritte, Pollock, etc. Oltre alla collezione permanente il museo ospita esposizioni temporanee. La Collezione di Peggy Guggenheim è oggi di proprietà della Solomon R. Guggenheim che amministra questo museo insieme al Museo Solomon R. Guggenheim de New York, al Museo Guggenheim di Bilbao e il Deutsche Guggenheim Berlín.

Casa Di Goldoni
Indirizzo
San Polo 2794, 30125 Venezia
Tel. ++39041 2759325
Fax ++39041 2440081

Come arrivare:
Dalla stazione dei treni FS di Venezia S. Lucia prendere il vaporetto dall’imbarcadero:
Linea 1 e 2, fermata San Tomá

Orario
3 Noveembre - 31 Marzo
10:00-16:00 (biglietteria 10:00 - 15.30)
1 Aprile - 2 Novembre
10:00-17:00 (biglietteria 10:00 - 16.30)

Chiuso: mercoledì, 25 Dicembre, 1 Gennaio, 1 Maggio

La casa di Carlo Goldoni risale al secolo XV. Inizialmente si chiamava Ca' Centani, o Centanni, in seguito fu denominata Casa Goldoni. Il suo stile è tipico dell’epoca, il gotico veneziano. Oggi la ‘’Casa di Goldoni’’ ospita il Museo di Arte Drammatica Veneziano, in onore al commediografo Carlo Goldoni, e comprende una collezione di oggetti teatrali antichi. Gli elementi architettonici delle installazioni si fondono perché sia percepita una atmosfera gotica teatrale unica. Inoltre accoglie un importante centro di Studio teatrali e una sala di proiezione video dove si possono guardare le varie opere teatrali di Carlo Goldoni proiettate.

Tornare su

successiva  

Limitazione di responsabilità: Abbiamo fatto il possibile perchè le informazioni contenute in questo sito siano il più precise possibile, ma sono fornite ‘così come sono’ e in nessun caso ci riterremo responsabili per perdite, danni o invonvenienti causati da, o in ogni modo connessi all’utilizzo di questo sito e delle sue informazioni.


 

Corsi di spagnolo in Spagna
    Corsi di spagnolo in Spagna  


Mappa di Venezia
 ingrandire  

 

Introduzione | Storia di Venezia | Informazioni utilil | Mappe di Venezia | Il tempo a Venezia | Mezzi di trasporto

Monumenti a Venezia | Musei a Venezia | Vita notturna a Venezia | Luoghi di Interesse | Ristoranti